mdi ensemble
Repertorio Zero
Pierre-André Valade   direttore

Il titolo Dulle Griet si riferisce a un dipinto di Pieter Bruegel il Vecchio: “Margherita la Pazza” è un personaggio della tradizione fiamminga che rappresenta la megera, cioè la donna che dà libero corso alla propria rabbia. Parimenti, l’ambiente che caratterizza questo disco è alquanto elettrico e rumoroso, il suono degli strumenti è a volte praticamente indistinguibile, con numerosi passaggi estremamente fini, quasi inudibili, che si alternano con sequenze rumorose, agitate e dinamicamente sature.
Una musica strana, aperta all’immaginazione. [Pierre Michel]

Leggi le recensioni su questo disco disco di:
airtribune.com – Claudia Giraud
Amadeus – Cesare Fertonani

Condividi