Nato a Torino, Luca Ieracitano ha studiato al Conservatorio della sua città e si è poi perfezionato in pianoforte e musica da camera con Maria Tipo, Andrea Lucchesini e Pietro De Maria. Sin da ragazzo si appassiona al repertorio da camera e dopo il diploma frequenta i corsi di Mario Brunello, Altenberg Trio Wien, Günter Pichler, Enrico Dindo, Dora Schwarzberg, Frans Helmerson ed Enrico Bronzi. Dal 2001 al 2007 l’Associazione De Sono di Torino lo sostiene con una borsa di studio. Svolge un’intensa attività concertistica, esibendosi per istituzioni quali Julia Stoschek Collection a Düsseldorf, Viotti Festival di Vercelli, Lingotto Musica e Unione Musicale di Torino, Fondazione “I Teatri” di Reggio Emilia, Orchestra Nazionale della RAI, Tokyo Jazz Festival, Biennale Musica Venezia. Membro di mdi ensemble da più di dieci anni, svolge una costante ricerca sulla nuova musica, collaborando con alcuni tra i più importanti compositori di oggi.
Dal 2011 collabora con gli artisti Allora & Calzadilla: la loro opera “Stop, Repair, Prepare: Variations on Ode to Joy for a prepared piano” lo ha visto esibirsi in più di 400 performance e masterclass presso Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea, Festival MP6 (Meeting Points) a Bruxelles, Fondazione Nicola Trussardi a Milano, ZKM (Zentrum für Kunst und Medientechnologie) a Karlsruhe, Fundaciò Antoni Tàpies a Barcelona, Pinchuk Art Center a Kiev e Kaldor Public Art Projects a Sidney.